Cari Amici e Colleghi,

con entusiasmo e passione dei tempi passati che ci accingiamo ad organizzare il 43° Congresso della Società Italiana di Chirurgia Vertebrale e Gruppo Italiano Scoliosi a Bologna, Città di grandi tradizioni ortopediche, della cui Scuola ci onoriamo di far parte.

Partecipiamo alla vita della nostra Società da tanti anni ormai e abbiamo profuso molte energie nel seguirne l’evoluzione, pertanto riteniamo un grande onore organizzare a Bologna la nostra riunione annuale che metterà a confronto i massimi esperti e cultori della patologia e chirurgia vertebrale. D’altro canto avvertiamo anche l’onere di organizzare un evento che possa essere all’altezza di quelli precedenti e della grande tradizione della nostra Società. 

Il Congresso è dedicato al Prof. Romolo Savini, nostro indimenticato Maestro. Riteniamo doveroso ringraziare l’Assemblea dei Soci che ha votato la nostra scelta di organizzare questo Congresso nel trentennale della sua prematura scomparsa. Nello svolgimento dell’evento verrà organizzato un momento in cui tutti i suoi Allievi e i Colleghi, che lo hanno avuto come amico e apprezzato per le sue grandi doti professionali e chirurgiche, potranno ricordarlo.

Saranno trattati come main topics due argomenti di grande interesse: “Le spondilolistesi” e “Le deformità neuromuscolari” argomenti molto cari alla nostra Scuola.

Nel 1993 venne organizzato proprio dal Prof. Savini, Presidente il Prof. Gui, la VI° edizione del nostro Congresso con tema “Le spondilolistesi”, i cui lavori sono raccolti nel 6° volume dei progressi in Patologia Vertebrale con il contributo di tutte le Scuole Italiane, che siamo sicuri non mancherà anche in questa circostanza.

Le scoliosi neuromuscolari sono un campo della chirurgia vertebrale nel quale ci siamo da sempre impegnati e abbiamo l’ambizione di organizzare una sessione in cui si possano definire i moderni approcci al trattamento di queste gravi deformità vertebrali, alla luce dell’introduzione di tecniche chirurgiche più innovative.

Saranno organizzati momenti di discussione su numerosi argomenti di interesse nella patologia e chirurgia vertebrale attraverso sessioni omogenee per favorire il confronto tra i vari esperti. Siete quindi tutti invitati a inviare i vostri contributi scientifici per rendere più vivo ed interessante il Congresso.

Vogliamo ringraziare il Presidente della Società Prof. G. Costanzo e tutto Consiglio Direttivo per i tutti i consigli e le idee che saranno utili per il successo del nostro incontro.

Bologna è una città ricca di storia e cultura (senza dimenticare i tortellini!) che saprà accogliervi e consentirvi di trascorrere un piacevole soggiorno.

Vi aspettiamo numerosi a Bologna.

Un caro saluto. 

 Stefano Cervellati                                 Matteo Palmisani